Gli occhi dell’imperatore

MANCINELLI LAURA

Ne “I dodici abati di Challant”, dodici monaci ricevono l’incarico di sorvegliare un feudatario che eredita un castello con la clausola di mantener fede a un maligno obbligo di castità. Ne “Il miracolo di santa Odilia” vi è l’immagine della vita che si afferma in chiave religiosa, ma non trascendente, attraverso la storia di due Odilie: la prima devota e pia, la seconda giovane e bella che sostituisce alla morte la zia alla guida del convento e le cui vite si sovrappongono l’una all’altra in un’atmosfera vagamente ambigua. Ne “Gli occhi dell’imperatore”, una contessa piemontese, un cavaliere-musico-poeta e l’imperatore Federico II, ormai prossimo alla morte, partecipano a un affascinante percorso di avventure e sentimenti che è un intreccio di entusiasmo e rassegnazione.

Il libro è disponibile nelle seguenti strutture.
Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci.