La maestrina degli operai

DE AMICIS EDMONDO

Pubblicato originariamente a puntate a partire dal 1891, “La maestrina degli operai” rappresenta uno dei primi e più politici testi di Edmondo De Amicis, giunto alla svolta socialista e all’adesione al movimento nel 1892. Protagonista è la maestra Varetti, donna di famiglia nobile, cresciuta in collegio e terrorizzata dal “popolo”. Sullo sfondo una scuola di un sobborgo torinese e una realtà industriale e operaia, descritta da De Amicis come un variegato e a tratti crudele affresco fatto di studenti e soprattutto insegnanti, pieni di incomprensioni per il mondo che li circonda.

Il libro è disponibile nelle seguenti strutture.
Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci.