Le figlie di Hanna

 

 

 

Hanna, Johanna e Anna sono rispettivamente nonna, figlia e nipote. Ma il legame che le unisce è ben più torte di quello del sangue. È un legame che si riassume in una semplice espressione che racchiude un destino: “essere donna”. Il forte e toccante ritratto di tre donne al centro di una narrazione in cui si specchiano cento anni di storia svedese.

Il libro è disponibile nelle seguenti strutture.
Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci.