non-e-morto-nessuno

Non è morto nessuno

Nei tormentosi anni del secondo conflitto mondiale due famiglie torinesi, i Dell’Angelo e i Valligiano, non riescono a cogliere i segni di discontinuità politica e morale sorti con l’occupazione tedesca e la nascita della repubblica di Salò e compiono le scelte che a loro paiono più ovvie e naturali. Si assicurano così, se non proprio dei vantaggi, perlomeno una condizione di relativa tranquillità economica. I giorni della Liberazione rappresenteranno un inaspettato e drammatico risveglio, l’inizio di una lunga lotta, non solo per salvarsi, ma anche per cercare di recuperare la sicurezza e la dignità perdute.

Il libro è disponibile nelle seguenti strutture.
Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci.