Un pio cacciatore di eretici e di turchi

Sei “Storie di Storia rivisitata”, episodi in cui, mediante un abile ma plausibile gioco di prestigio, cambia l’angolo visuale, molto spesso antagonista, la macchina da presa, la regia. Operazioni ardite, a volte bizzarre, sempre ironiche e disincantate, dove il meccanismo dell’invenzione non è mai gratuito, fine a se stesso, anzi scaturisce proprio dal desiderio di riconsiderare la vicenda umana fuori dagli schemi prefissati in cui si è spesso, anche inconsciamente, tentati di collocarli.

Il libro è disponibile nelle seguenti strutture.
Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci.